Word Cloud…in origine erano Technopaignia (Calligrammi)!

In  origine c’erano Technopaignia per i Greci e Carmina figurata per i Romani: asciaerano la più alta espressione della “poesia visiva” da assaporare nelle forme e nei suoni, era il testo che si faceva immagine e l’immagine che si faceva testo. Oggi c’è il Word Cloud, la nuvola di parole statica o interattiva, e ASCII ART (lettere e numeri…)  in cui ancora una volta come negli antichi calligrammi la parola si fa figura e la figura si fa parola, mix di creatività e rilevanza semantica che catturano l’attenzione.

Tutto ebbe inizio con Simmia di Rodi, autore greco (IV/III secolo a.C.) seguito poi da Teocrito con il carme figurato Siringa (Σύριγξ) e nel Medioevo dagli autori dei codici miniati: essi si dilettarono a comporre carmi visivi disparati.

sirinx3
Teocrito Siringa

Osserviamo ora le immagini del passato e le nuvole di parole oggi: ci sono poi così grandi differenze?

wordle
wordle

E per chi vuole provare tante nuvole di parole, statiche o interattive, on line:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...