Quante ipotesi…

Capita a tutti di pensare e di perderci ogni tanto tra ipotetici viaggi e sogni a occhi aperti in un mare di “Se …”, ma i Greci si perdevano in ben quattro tipologie di ipotesi! Ebbene essi pensavano distintamente ciò che è reale, ciò che è probabile o meglio eventuale, ciò che è possibile e ciò che è irreale. Sapevano distinguere insomma anche ciò che potrebbe dipendere da noi, dalle nostre forze, e ciò che, invece, nonostante tutta la nostra buona volontà, non è detto che si avveri a meno che non lo voglia qualche entità a noi superiore…
Per vedere bene la procedura linguistica dai Greci adottata, nonché fare un ripassino del Periodo Ipotetico Greco, inserisco anche un’attività didattica, realizzata in aula con LIM e software autore Mimio, per una seconda classe di liceo classico,  in Padlet on line Quante ipotesi….period_ipoteticoGR_Perra_1

 

L’attività è monitorata con edugame Kahoot di squadra: per chi volesse testare ecco

Un mondo di se…per giocare con il periodo ipotetico greco.

 

Buone e proficue… ipotesi a tutti!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...