Gamification ancora…

Viaggio nel mondo edugames tra digitale e analogico

Ludendo discitur: è un motto che mi accompagna da tantissimo tempo e oggi più che mai credo che con il gioco si possa apprendere tanto. Non sono riuscita mai a scegliere (e perché mai?) tra Turing, Montessori e Rodari perché sento molta vicinanza e adoro ibridare nella convinzione che digitale e analogica possono sinergicamente concorrere alla nostra formazione.

Ma in quali modi si può affrontare la Gamification? Ci tante possibilità, un po’ per tutti i gusti: ho raccolto in una ennesima mappa Mindomo (oltre ancora a un ennesimo archivio in Padlet dedicato) quanto ho fatto finora (Comic, Treasure Hunt Games, QR Code Games etc.) e la implemento in ogni mio corso dedicato alla Gamification con ulteriori ramificazioni:

Ma in questa sede voglio giusto soffermarmi solo sull’ibridazione (o mescolanza di analogico e digitale) che mi appassiona con l’ utilizzo di materiali di riciclo adatti a creare narrazioni da poter fruire in ogni dove e soprattutto anche da far realizzare a studenti. L’esempio che riporto è un QR Code Story Telling Game le cui specifiche si trovano definite nell’immagine sotto:

Basta veramente poco. E allora ben vengano tutte le possibilità che ci offre la Gamification! Ludendo discitur.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...